• Instagram Icona sociale
  • Wix Facebook page
  • YouTube Classic

© 2019 Artexplora | Via Comunale Santa Lucia 1894 - 47522 cesena (FC) | 348-3176040 o 338-8688454 | artexplora@artexplora.it

Artexplora alla Rocca Malatestiana di Cesena

Percorsi e laboratori per la scuola primaria e la scuola secondaria inferiore

Percorso 1: da metà ottobre a metà novembre 2019
1300-1500: LA NARRAZIONE

dal medio evo al rinascimento, dalle storie di Giotto alla teatralità di Leonardo

Con le narrazioni di Giotto, come la francescana Cacciata dei demoni da Arezzo, si comincia un viaggio nella pittura che ha le storie come protagoniste dei dipinti. Una narrazione può terminare con la scomposizione di una città riprodotta in 3D che i ragazzi devono ricostruire, oppure con l’organizzazione di tavole che propongono le molte storie del Buongoverno di Ambrogio Lorenzetti, o ancora con l’invenzione di nuovi esiti per le Battaglie di Paolo Uccello modificando uno schieramento di cavalieri in armatura e cavalli. Ci saranno brevi narrazioni su dipinti misteriosi o con personaggi famosi, si scoprirà l’importanza narrativa della luce attraverso le diverse possibilità di illuminare la riproduzione scenografica del San Gerolamo nello studio di Antonello da Messina, o le molte storie che Raffaello narra nella grande piazza del suo Sposalizio della Vergine. Ci sono poi le storie che Piero della Francesca nasconde nell’”uovo” sospeso o i perché del “naso” di Federico da Montefeltro” nella Pala di Urbino, i racconti teatrali di Leonardo da Vinci, le storie popolari e gli indovinelli dei Proverbi fiamminghi di Bruegel il Vecchio e molto altro ancora.

Laboratorio creativo facoltativo:


Scuola primaria: realizzazione di un libro pop up sulla storia di San Giorgio e il drago
Con elementi tratti da diversi artisti che hanno dipinto il ‘San Giorgio e il drago’ (draghi, principesse e cavalieri), attraverso la tecnica del collage e usando i colori, ogni bambino parteciperà alla realizzazione di un grande libro pop up attraverso il quale si potranno raccontare storie sempre nuove.

 

Scuola secondaria: uso del prospettigrafo di Leonardo da Vinci
Su un foglio di acetato applicato sul prospettigrafo ogni ragazzo potrà tracciare con facilità le linee dell’oggetto tridimensionale o della scena che sta aldilà del vetro e il risultato sarà un disegno con una buona costruzione prospettica.

Percorso 2: da a metà gennaio a metà febbraio 2020

1600-1800: LA LUCE E IL COLORE

dalla luce degli interni di Caravaggio e Vermeer alle luci dei giardini di Monet

Con i suoi colpi di luce intensa in contrasto con angoli semibui Caravaggio ci avvicina ai personaggi, ai loro volti e ai loro gesti, e ci rivela la forte drammaticità delle loro vicende. Invece il fiammingo Vermeer ci racconta storie e sentimenti più intimi e silenziosi. Gli indizi disseminati nel dipinto Las Meninas di Velasquez e la loro illuminazione porteranno bambini e ragazzi all’interno di un’indagine sui molti segreti nascosti nel dipinto. Si andrà a caccia di misteri celati negli specchi, in particolare di pittori fiamminghi, della luce che racconta la vita quotidiana attraverso le cose dei dipinti di natura morta: uno scenario con oggetti e luci sarà il gioco suggestivo per capire. I cieli dei vedutisti saranno lo specchio del settecento italiano: scopriremo l’importanza della luce e dei colori del cielo con un gioco di figure e sfondi. Scopriremo come i macchiaioli italiani usarono le “macchie di luce” per raccontare la natura e la vita popolare, per arrivare ai colori ‘en plain air’ degli impressionisti e divisionisti. Puzzle-memory ci permetteranno di studiare da vicino l’uso della luce di artisti come Monet, Manet, Renoir, Pissarro e di indagare le caratteristiche dell’uso del colore di divisionisti come Seurat, Pellizza da Volpedo e Segantini.

Laboratorio creativo facoltativo:


Scuola primaria e Secondaria:

 Nella stanza ricreata dai quadri di Vermeer, e con oggetti e costumi tipici dei suoi dipinti, bambini e ragazzi animeranno scene scoprendo come la luce determini anche grandi cambiamenti di significato. L’uso della telecamera e del monitor saranno strumenti di questa affascinante – e divertente - indagine. Le foto e il video prodotti verranno inviati all’insegnante.

Percorso 3: marzo 2020

1900: DALL’ARTE MODERNA ALL’ARTE CONTEMPORANEA:

dal cubismo di Picasso ai graffiti di Keith Haring

Un ballo alla belle Epoque: ritratti di eleganti personaggi di Boldini, Toulouse Lautrec e Klimt per scoprire lo studio dei dettagli di abiti, gioielli e volti. Un memory sui ritratti che evidenzia le differenti tecniche adottate dagli artisti nel passaggio dall’arte moderna alla contemporanea. Un tuffo nel mondo futurista con La rissa in galleria’di Boccioni e I miei balli plastici di Depero, passando per le suggestioni e i giochi creativi della pittura e poesia dadaista. Le grandi innovazioni del cubismo di Picasso ci faranno entrare in relazione con un nuovo modo di guardare e dipingere i volti e le cose mentre il surrealismo di Magritte ci trasporterà in mondi tra il reale e il fantastico. Ci divertiremo a svelare gli enigmi nascosti nelle opere di Boetti per arrivare a sperimentare i graffiti di Keith Haring.

I PREZZI

ARTEXPLORA ALLA ROCCA MALATESTIANA

Percorso mostra € 6.00 a partecipante - durata 2 ore

Percorso mostra +  laboratorio € 7.50 a partecipante - durata 2 ore e 45 min

Percorso mostra +  laboratorio +  visita guidata alla Rocca  € 9.00 a partecipante - durata 3 ore e 30 min

a breve le date delle domeniche per le famiglie 

 INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

 

Per info & prenotazioni

 Tel: 3518222887

Mail to: artexplora@artexplora.it

parco tematico